Pubblichiamo il testo della lettera che è stata inviata il 29/05/2016 tramite PEC per sollecitare la pulizia e il taglio delle erbacce per le rotatorie e lungo la via Hoepli.

Al Commissario F.P. Tronca
Al sub Commissario Clara Vaccaro
Al sub Commissario Giuseppe Castaldo
Al Presidente del XIII Municipio Mancinelli
Al Comando Provinciale dei VV.FF di Roma


L'A.P.S. Casalottilibera -operante dal 2009 in zona Casalotti e dintorni- con la presente vuole portare all'attenzione delle Istituzioni cittadine e locali la situazione di degrado e di pericolo costituita dall'abbandono totale del cantiere per l'allargamento della via Boccea e dall'assenza di qualsivoglia attività manutentiva dei pochi manufatti prodotti fino ad oggi.
Segnatamente, vogliamo segnalare:
la pericolosità -per la circolazione veicolare- rappresentata dalla crescita incontrollata della vegetazione spontanea nata sulle tre rotatorie e sugli altri spazi verdi, facenti parte del progetto “allargamento della Via Boccea”; vegetazione che impedisce del tutto il controllo visivo dei veicoli che impegnano le sunnominate rotatorie;

la pericolosità della vegetazione suddetta durante la prossima stagione estiva; vegetazione che potrebbe essere preda di incendi provocati da una qualsivoglia fiamma libera (un cerino...una sigaretta...) gettata all'interno degli spazi verdi di cui sopra;

il degrado -visivo ed olfattivo- presente nelle aree segnalate, per l'accumulo inveterato di materiali di ogni tipo all'interno delle rotatorie;
la crescita di piante e arbusti nei tombini e nelle caditoie della via Hoepli, anch'essa priva da sempre di manutenzione.
Pur confidando in un pronto accoglimento delle nostre istanze ed in un efficace intervento manutentivo di tutti gli spazi verdi abbandonati di cui sopra prima dei prossimi mesi estivi, Casalottilibera comunica che -come a.p.s. operante al servizio della comunità cittadina- si riserva la decisione di intraprendere -con l'aiuto ed il supporto di altre Associazioni di zona e di privati Cittadini- una attività manutentiva “volontaria”, usando risorse e mezzi propri; e a proprie spese.
Tanto si comunica, per opportuna conoscenza e salvo diverso avviso da parte di codesta Amministrazione.

Cordiali saluti Alessandro Flavioni (Presidente di Casalottilibera a.p.s.)

Ultimo aggiornamento (Sabato 27 Agosto 2016 16:11)