Giovedi 25 Agosto si è svolto presso la sede del XIII Municipio il primo incontro “ufficiale” di Casalottilibera con la Presidente Castagnetta ed alcuni esponenti della nuova Giunta: l'Assessora all'Ambiente-Trasporti- Decoro Urbano e Mobilità Cajani ed il Presidente Commissione Politiche Sociali Pazzelli. All’incontro -in un’ottica di condivisione- erano presenti anche rappresentanti delle seguenti Associazioni: Comitato per il Parco della Cellulosa; Comitato Selva Candida; Le Muse. Nel corso del breve incontro (la Presidente Castagnetta era impegnata nella gestione della raccolta del materiale per le zone terremotate), si è parlato di alcuni temi “caldi” che riguardano le nostre zone:

- ACQUISIZIONE DEL PARCO DELLA CELLULOSA: il lavoro di Municipio e Comune per l'acquisizione prosegue e si stanno affrontando alcune “criticità” burocratiche, che rallentano l’iter;

- REGOLAMENTARE LA VELOCITA' DELLE AUTO SU VIA CELLULOSA: il Municipio sta lavorando (di concerto con il Comune) sulla possibilità di instaurare la "Zona 30" ed installare dissuasori sonori e nuove strisce pedonali sulla via. Confermata l'impossibilità di dotare la via di dossi;

- LA NUOVA VIA BOCCEA: il Municipio ha fatto la richiesta di accesso agli atti ed una simile richiesta all'Ass.re Rizzi. La questione dipende dal Dipartimento GRANDE VIABILITA'. La Presidente ha rifatto la cronistoria del famigerato “cantiere Boccea”, sottolineando (producendo il documento ufficiale) che la Ditta che dovrebbe completare i lavori è "sotto inchiesta giudiziaria" e che il contratto di fine lavori -per tale motivo- non può essere "formalizzato";

- PROPRIETA' COMUNALI: è stato chiesto alla Presidente il rilascio della Mappa delle proprietà comunali a Casalotti e dintorni e - a tal proposito abbiamo ricordato la querelle sulla "PROPRIETA' GARGIULO" (porzione di terreno comunale mai usata dal Comune di Roma e frutto di un lascito testamentario) a Pantan Monastero;

- CASA DELLA SALUTE (CdS): è stata presentata la proposta di dotare Casalotti di una sede distaccata della CdS, sfruttando l’edificabilità del terreno retrostante il Poliambulatorio Casalotti.

Al termine del proficuo incontro, Casalottilibera ha presentato ai membri del Municipio presenti -reiterando le medesime richieste fatte alla Giunta precedente- la “lista della spesa” delle criticità accusate dalle nostre zone. Vi terremo informati sui risultati ottenuti e sui prossimi incontri istituzionali.

Continuate a seguirci!!!